Lunedì 11 Gennaio 2010

Mapello, sono partiti i lavori
per il nuovo centro commerciale

Sono partiti i lavori per costruire il nuovo centro commerciale a Mapello nell'area ex Sobea, dove sbucherà lo svincolo dell'asse interurbano che dovrà essere aperto verso giugno di quest'anno. Ruspe, macchine di movimento terra e camion sembrano tante formiche operose intente nel loro compito di scavo e asporto materiale sui ben 61.413 metri quadrati: questa infatti è l'intera superficie territoriale interessata dal nuovo insediamento commerciale che, stando alle previsioni, verrà aperto verso la metà del 2012, ovvero dopo 18 mesi dall'inizio dei lavori.

Il piano attuativo approvato in variante al Piano regolatore generale prevede per il nuovo centro commerciale una superficie di 29.040 metri quadrati coperti, con un'altezza massima di 17 metri, contro i precedenti 16. L'area prevista a verde sarà di 10.193 metri quadrati, mentre la superficie per i parcheggi sarà in totale di 56.044 metri quadrati, di cui 3.400 metri quadrati esterni, mentre i restanti metri quadrati saranno distribuiti in parte al piano terra e il resto sul «tetto» della nuova struttura del centro commerciale.

Al primo piano della struttura troveranno spazio i negozi, gli uffici, il bar e gli altri servizi. Al piano dei parcheggi, sul «tetto», sono previsti anche 500 metri quadrati per un asilo nido a disposizione dei dipendenti, uno sportello informativo ad uso del Comune e un infopoint. Sul fronte delle entrate, il Comune di Mapello riceverà come standard qualitativo 810 mila euro, e altri 204 mila euro come monetizzazione di aree standard, oltre agli oneri di urbanizzazione.
Per saperne di più leggi L'Eco in edicola lunedì 11 gennaio

k.manenti

© riproduzione riservata