Sabato 16 Gennaio 2010

Zingonia, all'Athena «3»
martedì si chiude l'acqua

Martedì a Zingonia la Bas chiuderà di nuovo i rubinetti a uno dei cinque palazzi di corso Europa a cui era già stata staccata l’acqua giovedì 3 dicembre per il maxidebito di 400.000 euro accumulato negli ultimi cinque anni. È scaduta l’11 gennaio la prima bolletta del piano di rientro del debito per l’acqua accumulato dalle torri Athena e Anna, che avevano sottoscritto l’accordo con la Bas e il Comune di Ciserano.

Un palazzo ha pagato regolarmente, l’altro dovrebbe farlo entro lunedì mentre il terzo non ha dato segnali. Questo quanto spiegano dalla Bas: «L’Anna 3 ha versato la somma richiesta, 125 euro a famiglia per 14 inquilini regolari; l’Athena 2 sta facendo di tutto per raccogliere i soldi e versarceli entro lunedì. Dell’Athena 3 non sappiamo nulla».

E stando così le cose, martedì i tecnici della Bas provvederanno ancora una volta a chiudere i rubinetti a questa torre che ospita una quindicina di famiglie. Nessuna deroga: «È una questione di correttezza nei confronti di chi ha pagato, di chi si è impegnato a rispettare un accordo preso con noi», dicono dalla Bas.

La linea è quella della fermezza, come tra l’altro era stato detto al momento di mettere nero su bianco l’accordo per il debito.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 16 gennaio

r.clemente

© riproduzione riservata