Sabato 16 Gennaio 2010

«Benvenuti nell’era della guerra
ai poveri di Franco Tentorio»

«E così, con le prime multe a coloro che chiedono la questua, è cominciata la guerra ai poveri di Franco Tentorio e della sua Giunta». Lo scrive Pietro Vertova, consigliere comunale dei Verdi a Palazzo Frizzoni.

«La politica della tolleranza zero per cui diventò famoso il sindaco di New York Giuliani - prosegue Vertova - approda dopo vent’anni anche a Bergamo. In modo assurdo, arrogante ed emblematico. E’ assurdo dare una sanzione pecuniaria a chi chiede l’elemosina. E’ arrogante da parte di una amministrazione affrontare l’aumento della povertà e del disagio sociale connesso alla crisi economica dando delle sanzioni ai poveri».

E conclude: «E’ invece emblematico della politica perbenista e reazionaria della Giunta Tentorio. Questa Giunta non studia i problemi né fornisce delle soluzioni perché non ne è in grado. Semplicemente, li rimuove dalla vista. Benvenuti nell’era della guerra ai poveri di Franco Tentorio».

r.clemente

© riproduzione riservata