Martedì 19 Gennaio 2010

Bioster, il sindaco di Seriate:
«Non ci risultano irregolarità»

Il sindaco di Seriate, Silvana Santisi Saita, difende l'operato della ditta Bioster, che ha sede a Seriate: «Secondo i carabinieri del Nas - scrive il primo cittadino - la ditta, con sede amministrativa a Seriate e stabilimenti in altri siti italiani ed esteri, avrebbe “gestito la sterilizzazione omettendo l’abbattimento del gas usato (ossido di etilene)”, riferisce l’Ansa. A noi non risultano irregolarità.

La ditta è insediata sul nostro territorio dal 19 giugno 1993, con regolare nulla osta all’attività 175 del 3 maggio 1994. A maggio 2009 l’azienda ha presentato una Diap per modifica del ciclo produttivo. Inviata la Diap agli enti competenti Asl, Arpa, Servizio Tributi e Servizio Polizia Amministrativa, l’Arpa, il 10 luglio 2009, ha risposto che quanto dichiarato era conforme alla legge».

k.manenti

© riproduzione riservata