Lunedì 25 Gennaio 2010

Daniela Vassalli scala il Pirellone
e l'Altra Sede della Regione

Daniela Vassalli, bergamasca campionessa mondiale in carica di Vertical Running, ha vinto la quarta edizione del Vertical Sprint, la gara che vede i “corridori del cielo” scalare il grattacielo Pirelli, sede della Regione Lombardia. L'atleta bergamasca, già vincitrice della competizione nel 2008 e nel 2009, ha corso verso il traguardo del Belvedere con la maglia TX Active® il marchio del “cemento mangiasmog” ideato e brevettato da Italcementi.

A Milano, quest'anno, la gara si è svolta in due manche: 180 skyrunners si sono sfidati nella prima manche al Grattacielo Pirelli (31 piani, 710 gradini) e successivamente i migliori 40 hanno affrontato l'impegnativa salita al nuovo grattacielo "Altra Sede" di Regione Lombardia (39 piani, 866 gradini). La somma dei tempi delle 2 prove ha laureato vincitrice la bergamasca Daniela Vassalli con il tempo totale di 9 minuti, 58 secondi 03 (4' 40'' per salire sul Pirellone, 5' 17'' per l'Altra Sede).

Il Vertical Sprint milanese ha rappresentato la prima prova del "Vertical World Circuit 2010", il Campionato del Mondo che coinvolge 9 città internazionali con i loro edifici più belli. «Non pensavo proprio di farcela - ha detto Daniela Vassalli - ma alla fine sono veramente felice per aver vinto quest'unica gara italiana del campionato. Questo successo mi stimola ancor di più per dare il meglio nei prossimi appuntamenti».

k.manenti

© riproduzione riservata

Tags