Venerdì 19 Febbraio 2010

Per l'adunata degli alpini
scuole chiuse due giorni

Il presidente dell'Ana di Bergamo Antonio Sarti e Nino Geronazzo, presidente del comitato organizzatore dell'Adunata nazionale degli alpini, hanno presentato al prefetto di Bergamo Camillo Andreana e ai rappresentanti delle forze che dipendono dalla prefettura, il lavoro compiuto fino ad ora e i piani di viabilità, chiusura del traffico e sicurezza per lo svolgimento dell'83ª adunata in programma nelle giornate di venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 maggio, quando la città sarà pacificamente invasa da 400mila persone tra alpini e familiari.

Il prefetto ha accolto la richiesta dell'Ana in merito alla chiusura delle scuole di ogni ordine e grado in città venerdì 7 e sabato 8, per evitare disagi ai ragazzi e alle famiglie.

Il prefetto ha fortemente raccomandato che Comune e Provincia si occupino della logistica legata ai trasporti, mentre ha accolto la disponibilità dell'Ana di essere da supporto alle forze di polizia e carabinieri per quanto riguarda l'ordine pubblico. Problema che richiede la collaborazione di tutti è quello della viabilità.

Nelle giornate di venerdì e sabato verrà chiusa l'area del centro cittadino (per intenderci la zona interessata dalle chiusure nel periodo natalizio) 24 ore su 24, unica eccezione il transito,consentito ai residenti venerdì, ma probabilmente non sabato.

Per la giornata di domenica 9 si prospetta la chiusura a partire dalle ore 6 della zona di Borgo Palazzo-via Serassi, dove avverrà l'ammassamento dei gruppi e sezioni, e delle vie interessate dal percorso della sfilata fino alla conclusione della manifestazione.

Per saperne di più leggi L'Eco in edicola oggi

a.ceresoli

© riproduzione riservata