Lunedì 15 Marzo 2010

Meteo: sta arrivando la primavera
Ma aumentano le polveri sottili

Da settimane non capitava una doppietta come quella dell'ultimo weekend, con due giornate consecutive piene di sole e di vento, su tutta la provincia. E il rivedere così tanta luce, dopo il colpo di coda invernale della scorsa settimana, è beneficio per lo spirito, anche per chi non ha potuto andare a sciare o fare le sfilate di mezza Quaresima in centro, ma si è accontentato di una panchina al sole e del silenzio assorbito ad occhi chiusi.

Parliamo di primavera ormai incombente, non ancora con temperature da +20 °C ma con un'aria diversa, che fa ben accettare anche qualche residua brinata mattutina. La situazione atmosferica è molto stabile, per quanto ci riguarda. Persiste infatti l'anticiclone sul Nord Atlantico, e la costante discesa di aria fredda da Nord-Ovest contro le Alpi, che però manifesta su di noi, nel versante meridionale, il suo aspetto positivo.

Il freddo si mantiene in montagna, con un'isoterma dei –5 °C ferma ai 2000 m, ma quando il favonio scende a valle il tepore lo accompagna, da qui i +15 °C raggiunti ieri in pianura. Anche i prossimi giorni non presentano novità, con un tempo che si mantiene stabile e soleggiato su tutta la provincia, ideale per chi ha scampoli di vacanza o ha programmato la sua settimana bianca in questi giorni.
Roberto Regazzoni

Ecco le previsioni fino a sabato a cura di 3bmeteo.com
Lunedì 15 marzo:
addensamenti sulle Alpi di confine con qualche debole nevicata su quelle alto atesine oltre 400-800m; soleggiato altrove salvo banchi di nebbia al mattino sulle pianure orientali e locali annuvolamenti sulla Romagna in dissolvimento. Temperature in lieve ascesa, massime tra 12°C e 16°C. Venti di fohn su Alpi e pedemontane occidentali, deboli variabili altrove salvo rinforzi di tramontana sulla Liguria.

Martedì 16 marzo:
ancora addensamenti lungo le Alpi confinali con qualche sporadica nevicata su quelle alto atesine oltre 400-600m, in rialzo. Bel tempo altrove pur con transito di innocue velature o stratificazioni al mattino. Temperature stabili o in ulteriore lieve ascesa; massime tra 13°C e 16°C con punte anche superiori sulle pedemontane centro-occidentali. Venti deboli variabili salvo rinforzi di fohn sulle vallate alpine.

Mercoledì 17 marzo: soleggiato al mattino salvo locali banchi di nebbia sulle pianure orientali e innocui addensamenti sul Levante Ligure. Velature o stratificazioni in transito dal pomeriggio e maggiori annuvolamenti sulla Liguria, ma senza fenomeni. Temperature in ulteriore lieve ascesa, massime tra 13°C e 17°C. Venti in rinforzo da SO su Liguria e Appennino; deboli variabili altrove.

Giovedì 18 marzo: bel tempo prevalente ma con nuvolosità in progressivo aumento su Liguria, Friuli, Prealpi e pedemontane, senza fenomeni. Temperature in aumento in montagna; mite.

Venerdì 19 marzo: al nord ovest cielo sereno in riviera ligure e sulle Alpi centrali, nubi sparse con ampie schiarite sulle pianure lombardo piemontesi, cielo poco o parzialmente nuvoloso sulle Alpi occidentali. Al nord est: nubi sparse con ampie schiarite sulle pianure emiliane, cielo poco o parzialmente nuvoloso altrove.

Sabato 20 marzo: al nord ovest cielo poco o parzialmente nuvoloso in riviera ligure e sulle Alpi centrali, cielo nuvoloso con locali aperture sulle pianure lombardo piemontesi, nubi sparse con ampie schiarite sulle Alpi occidentali. Al nord est: nubi sparse con ampie schiarite sulle pianure venete, cielo poco o parzialmente nuvoloso sulle Dolomiti, cielo nuvoloso con locali aperture altrove.

Nota negativa, l'aumento delle polveri sottili sia in città che in provincia (guarda nel link il bollettino dell'Arpa).

k.manenti

© riproduzione riservata