Venerdì 02 Aprile 2010

Lo picchia perchè non gli dà i soldi
manda il padre al Pronto soccorso

Il padre non voleva dargli i soldi che lui gli chiedeva: così ne è nata una violenza discussione al termine della quale il figlio, di 34 anni, si è scagliato contro il genitore, come una furia. Lo ha colpito tanto forte che l'uomo, 62 anni, è finito al pronto soccorso del policlinico di Zingonia per farsi visitare e medicare.

Tutto è accaduto nella giornata di ieri, giovedì, a Brembate. Il litigio è scoppiato nell'abitazione del padre intorno alle 13,30. Alla fine, per ricostruire quello che era accaduto, sono dovuti intervenire i carabinieri: i militari hanno raccolto le testimonisnze e alla fine hanno denunciato a piede libero il figlio, ma con la pesante accusa di tentata rapina.


Tunisino aggredisce e ferisce un carabiniere

A Fara Gera d'Adda invece a finire in ospedale è stato un carabiniere: il militare, della caserma del paese, con un collega aveva fermato per accertamenti un tunisino. Per tutta risposta l'immigrato ha reagito con violenza, picchiando il carabiniere.

Per il tunisino - che è stato poi trovato in possesso di 20 grammi di hashish - sono scattate le manette e si sono spalancate le porte del carcere: le accuse sono di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Il carabiniere invece è stato medicato in ospedale: guarirà in 15 giorni.

r.clemente

© riproduzione riservata