Lunedì 10 Maggio 2010

Per il muro di via Fara
ancoraggi di acciaio

Lavori in corso in via Fara, a Bergamo, nel cantiere per la relizzazione del parcheggio. «Stiamo consolidando – spiegano a Palafrizzoni – e siccome in realtà i muri sono due, l'intervento consiste nel rafforzarli con degli ancoraggi che vengono realizzati tramite barre in acciaio inox poste dentro una calza metallica di contenimento nella quale viene iniettato del cemento».

Non è una cura dimagrante insomma, ma ricostituente: perché si deve porre rimedio al cedimento. «In tutto - dicono dal Comune - praticheremo un centinaio di questi ancoraggi e l'operazione dovrebbe garantire la solidità della struttura e risolvere quindi il problema».

Si tratta di un lavoro a suo modo spettacolare: nei giorni scorsi si poteva già assistere alle evoluzioni degli operai – l'appalto è stato assegnato, dopo il bando, all'impresa Paccani – impegnati a perforare la parete sorretti da speciali imbracature. Si sceglierà solo in corso d'opera se eliminare la pianta soprastante che con le sue radici ha rappresentato una delle cause del cedimento del muro. Dipenderà dalle valutazioni dei tecnici. Per decidere c'è ancora qualche mese di tempo.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 10 maggio

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags