Lunedì 17 Maggio 2010

Al via i Giochi della gioventù 2010
In campo a Curno 1.100 studenti

Saranno 1.100 i ragazzi di prima media che venerdì 21 maggio, bel tempo permettendo, parteciperanno alla fase finale dei Giochi della gioventù 2010. L'iniziativa si svolgerà al Centro sportivo «Vivere insieme» di Curno. Un progetto questo sul quale il Coni punta molto per diffondere la cultura e la pratica sportiva all'interno della scuola.

La nuova formula dei giochi della gioventù, giunta alla quarta edizione, intende infatti «superare l'aspetto agonistico – sottolinea Simonetta Cavallone, coordinatore “Educazione fisica e sportiva” dell'Ufficio scolastico provinciale di Bergamo - per promuovere lo sport come stile di vita, educare alla socializzazione e al rispetto del prossimo».

Queste le scuole partecipanti: Istituti comprensivi di Curno, Mapello, Bolgare, Brembilla, Mozzanica, Scanzorosciate, Treviolo, Chiuduno, Camozzi e Petteni di Bergamo; le scuole medie di Sabbio Dalmine, Moro di Dalmine, Brignano, Caravaggio, Misano, Fornovo; gli istituti di primo grado Cologno al Serio, Istituto Sacro Cuore Villa d'Adda, Istituto La sorgente di Caravaggio, Istituto Santa Beata Capitanio di Bergamo.

Il numero dei ragazzi è andato negli anni via via crescendo (erano 300 alla prima edizione) sino a raggiungere i 1.100 di quest'anno. In caso di pioggia i giochi saranno posticipati la settimana successiva.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata