Lunedì 17 Maggio 2010

Raffica di furti a Presezzo
e vandalismo all'oratorio

Raffica di furti nell'ultimo mese a Presezzo. I cittadini hanno segnalato almeno una decina di furti di biciclette, la banda del tombino è comparsa di nuovo rubando un chiusino e i ladri sono entrati nell'oratorio parrocchiale arraffando un po' di soldi e commettendo atti di vandalismo.

I furti di biciclette avvengono in diversi posti: davanti alle scuole, alla chiesa o per le strade. Sembra che sia all'opera una banda di ladri che si è specializzata in questo tipo di furti e non disdegna nessuna due ruote. Domenica a farne le spese è stato il delegato del sindaco alla Protezione civile di Presezzo che aveva parcheggiato la sua bicicletta all'interno della ex caserma Moioli. Le indagini sono in corso, si studiano anche i fotogrammi delle videocamere a circuito chiuso.

Domenica notte, invece, ignoti hanno scassinato le porte dell'oratorio e, dopo aver rubato i soldi, si sono divertiti a danneggiare il bar e l'ufficio del direttore dell'oratorio. Il chiusino invece è stato rubato verso la fine settimana della settimana scorsa in via 1° Maggio. Due mesi fa, in pochi giorni, a Presezzo ne erano stati rubati ben otto.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata