Mercoledì 26 Maggio 2010

Più sicuri alla guida delle bici
Con Aribi sconti nei negozi

Estate, tempo di riscoprire il piacere della bicicletta. Attenzione però ad accendere i fanali nelle ore serali, perché la scarsa visibilità è una delle principali cause di incidenti con ciclisti coinvolti. Da sempre l'Aribi, l'associazione per il rilancio della bicicletta, è intervenuta, anche pubblicamente, per contestare questo malcostume.

La persistenza del fenomeno ha ora indotto l'Aribi a rendersi promotrice della campagna «Dai luce alla bici!», che ha ottenuto il patrocinio del Comune, della Provincia di Bergamo, de L'Eco di Bergamo e dell'Aci e la collaborazione di Aipaa, associazione per l'anticaduta e l'antinfortunistica, Pedalopolis e Team Italia.

La campagna è iniziata in questi giorni e prevede la possibilità di acquistare sino al 12 giugno 2010 con lo sconto del 20% i dispositivi di illuminazione per bici e di almeno il 15% accessori personali (giubbetti rifrangenti, caschetti per bici e simili) presso i seguenti rivenditori: Auchan Spa di via Carducci, cicli Bonfanti di via Moroni 181, Imd Italia Srl di via Galimberti 1 a Redona, ciclostazione dell'associazione Pedalopolis in piazzale Marconi, Pesenti Snc in via Fantoni 1/A, Probike Sas di via Monte Cornagera 3 Bergamo; Takari Cicli Via Rezzara 14 a Ranica.

A conclusione della campagna, sabato 12 giugno, l'Aribi organizza una biciclettata serale aperta a tutti (fanali accesi permettendo) nel quadro della «Notte bianca» organizzata da Team Italia). La partenza è prevista per le 21 da piazza Matteotti, davanti a Palazzo Frizzoni. Ai partecipanti sarà data in omaggio una targhetta con nastro fluorescente da applicare posteriormente alla sella e, tra di loro, sarà pure sorteggiato un centinaio di giubbetti gialli rifrangenti e di «gadgets» dati in omaggio dall'Aipaa e dall'Aci.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata