Giovedì 27 Maggio 2010

Nuovo palazzetto dello sport:
il Pd «sdogana» l'area Europan

L'operazione Palazzetto dello sport nell'area Europan (quella tra il piazzale della Fiera alla Celadina e via Rovelli) si può fare. È il parere del Pd bergamasco. «Lo spazio c'è», commentano Elena Carnevali e Nicola Eynard, rispettivamente capogruppo a Palafrizzoni e segretario cittadino del Pd. Nel mirino c'è l'osservazione 331 presentata in sede d'approvazione del Pgt da Luciano Bonetti, patron della Foppapedretti, critico nei confronti dell'ubicazione indicata nel documento urbanistico adottato dall'amministrazione Bruni.

Osservazione che lo scorso novembre è stata parzialmente accolta da Palafrizzoni versione centrodestra, che da un lato ha lasciato aperto uno spiraglio per il palazzetto all'Europan, ma dall'altro punta ad inserirlo nel Parco dello sport a Grumello del Piano. Quindi altrove.

E visto che la presentazione del progetto dovrebbe essere imminente, il Pd torna sull'argomento a distanza di qualche mese, mettendo qualche paletto. Dimensionale: «Nell'osservazione, Bonetti dice che non ci sono i dati dimensionali necessari: 50 mila metri quadri di superficie lorda di pavimentazione per un'area di 73 mila di superficie territoriale. In realtà, se si approfondisce questo dato si vede come le cose non stiano così: i dati sono riportati come semplice superficie lorda di pavimentazione, ma se li trasformiamo in superficie coperta vediamo come diventino 13 mila metri quadri lasciandone così 60 mila come area libera». Per il Pd ci sono quindi gli spazi per realizzare quanto richiesto.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 27 maggio

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags