Giovedì 27 Maggio 2010

Sardegna 

Stava riprendendo la gara di amici subacquei, impegnati nel tentativo di superare il record di immersione a 107 metri di profondità nella sorgente carsica di Su Cologone, Paolo Costa, subacqueo della troupe televisiva di Geo & Geo, morto probabilmente per un infarto durante la risalita. L'uomo risiedeva da tempo in provincia di Bergamo, ma era originario di Iglesias.

Secondo quanto raccontato dai soccorritori, Costa avrebbe accusato un malore e avrebbe tentato di risalire. La compagna di immersione lo ha aiutato, cercando di fargli rispettare i tempi di decompressione per evitare un'embolia fulminante. Appena riemersi la maschera di Costa era piena di sangue e l'uomo non dava segni di vita. Pure la donna ha accusato un malore, dovuto forse alla risalita troppo rapida ed stata avviata alla camera iperbarica dell'ospedale della Maddalena.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags