Lunedì 31 Maggio 2010

Scuola, per il successo formativo
il 3 giugno incontro con i genitori

Giovedì 3 giugno 2010 tutti i genitori impegnati con cariche elettive nelle scuole sono invitati all'incontro di studio “I genitori come risorsa nella costruzione del Piano dell'offerta formativa – Percorsi per il successo formativo” in programma dalle 20.45 alle 23.00 nell'auditorium provinciale del liceo scientifico Mascheroni di Bergamo (accesso da via Alberico da Rosciate 21/A e da via Borgo Santa Caterina 13).

La serata si rivolge in particolare ai genitori presidenti dei Consigli di Istituto, presidenti dei Comitati Genitori ed ai genitori rappresentanti negli Ambiti territoriali per l'offerta formativa. Il programma della serata prevede alle 20.30 l'accoglienza e la registrazione dei partecipanti; alle 20.45 l'introduzione a cura del “Gruppo per la collaborazione scuola e famiglie”, alle 21 il dialogo con i dirigenti scolastici Giambattista Sertori (Istituto Comprensivo “Caroli” di Stezzano) e Gualtiero Beolchi (Istituto Superiore “Turoldo” di Zogno) sul tema “I genitori come risorsa nella costruzione del Piano dell'offerta formativa – Percorsi per il successo formativo”.

A concludere la serata sarà l'intervento di Luigi Roffia, dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo. L'iniziativa si colloca a conclusione del percorso 2009/2010 sul tema centrale del successo formativo, proposto dal “Gruppo per la collaborazione scuola e famiglie”: Associazioni di rappresentanza dei genitori per la scuola del Fopags - cioè il Forum che riunisce a livello provinciale Associazione Italiana Genitori (Age), Associazione Genitori Scuole Cattoliche (Agesc), Coordinamento Genitori Democratici (Cgd) –, il Coordinamento delle Associazioni e dei Comitati Genitori delle scuole superiori della provincia di Bergamo (Coor.Co.Ge.), l'Associazione Genitori e Scuola (GeS), il Centro Incontra per la Genitorialità del Comune e della Provincia di Bergamo, l'Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo (ex Provveditorato agli Studi), in collaborazione con il Movimento educativo diritto allo studio (Medas).

"Il successo formativo – dichiara Luigi Roffia, dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo - è un tema centrale rispetto alla sfida di una collaborazione scuola/famiglia all'interno della quale mettere le giovani generazioni in condizione di vivere nel modo migliore la realtà scolastica. Il collegamento con i genitori con ruolo di responsabilità nella scuola è pertanto strategico, anche alla luce di norme di legge quali il Patto educativo e il Regolamento sull'autonomia scolastica”. “Questo incontro di fine anno, alla quinta edizione – sottolinea Giorgio Lanzi, docente referente Partecipazione dei genitori per l'Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo – nasce dall'attiva e proficua collaborazione avviata da tempo dall'Ufficio Scolastico con le realtà dei genitori della scuola, con il Comune e la Provincia, il Medas – oltre che dal dialogo con Rete Stresa e Asaberg - proprio per contribuire a migliorare la proposta educativa e formativa della scuola, perché sia più vicina ai bisogni delle famiglie e degli studenti”.

“La serata intende sviluppare un ulteriore momento di approfondimento e dialogo tra genitori e dirigenti scolastici per contribuire a promuovere il successo formativo degli studenti e dei figli – spiega Maurizio Salvi, coordinatore del Fopags, il Forum che riunisce a livello provinciale Age, Agesc e Cgd – Si intende fare il bilancio sul percorso svolto quest'anno e assumere nuovi strumenti di lavoro, tenendo presente che il futuro della scuola risiede nella reale collaborazione tra famiglie e docenti”. “L'obiettivo è fare il punto su come il successo formativo, per tutti e per ciascuno, possa concretizzarsi attraverso l'attività didattica e formativa nella quotidianità della scuola bergamasca, in alleanza con la famiglia e il territorio – rimarca Marilisa Zappella, referente del Coor.Co.Ge, il Coordinamento delle Associazioni e dei Comitati Genitori delle scuole superiori della provincia di Bergamo – Il Gruppo per la collaborazione scuola e famiglie ha identificato nel Piano dell'offerta formativa uno strumento fondamentale per realizzare questo obiettivo, valorizzando le potenzialità di ciascun ragazzo”.

Fra le tappe principali di questo lungo percorso figurano le precedenti quattro edizioni dell'incontro di fine anno (maggio 2006, 2007, 2008, 2009), la tradizionale due-giorni di formazione residenziale per genitori (dal 2007), lo Sportello Genitori per Genitori (apertura ogni sabato mattina, durante l'intero periodo scolastico sino a fine maggio, presso l'Ufficio Scolastico di Bergamo, in via Pradello 12), le molteplici attività di formazione nelle scuole bergamasche. Per le iscrizioni alla serata del 3 giugno gli istituti scolastici devono inviare compilata al professor Giorgio Lanzi dell'Ufficio Scolastico (fax 035/242974 – email lanzi@istruzione.bergamo.it) la scheda di adesione con i nominativi dei genitori partecipanti, reperibile sul sito internet www.istruzione.bergamo.it (sezione “I Genitori”) insieme al materiale prodotto nei precedenti incontri. Per informazioni sul programma del “Gruppo per la collaborazione scuola e famiglie”, le iniziative realizzate e quelle in cantiere, è possibile contattare lo Sportello Genitori per Genitori (email: sportellogenitori@istruzione.bergamo.it) o il Centro Incontra per la Genitorialità di Comune e Provincia di Bergamo (email: centroincontra@comune.bg.it - tel 035/258.815).

a.ceresoli

© riproduzione riservata