Lunedì 07 Giugno 2010

La settimana si apre con la pioggia
ma l'estate troverà il passo giusto

Anche se la settimana si è aperta con un pesante scroscio di pioggia, l'estate pare proprio avere trovato il passo giusto negli ultimi giorni, con la temperatura che di giorno tocca i +30 °C e che di notte in pianura si ferma a ben +16 °C. Solo nei fondovalle c'è qualche grado in meno, di notte, per quel fresco aggiuntivo che rilascia l'acqua di neve, che ancora scende nei nostri fiumi.

Dopo un finesettimana all'insegna del caldo e del cielo limpido, con questo lunedì ha inizio un tipo di tempo diverso, non un cambiamento drastico ma l'avvio di una maggiore variabilità, soprattutto pomeridiana, che si manifesterà anche nei prossimi giorni, pare fino a mercoledì. Guardando nel dettaglio le previsioni della settimana, l'instabilità nella Bergamasca dovrebbe infatti durare fino a mercoledì con possibili nuvole e fenomeni temporaleschi. Giovedì il miglioramento che dovrebbe tenere fino a venerdì. Sabato ancora nuvole, per domenica torna il sole.

Succede che l'anticiclone dei giorni scorsi non sarà più il protagonista unico del tempo sull'Europa, ma il suo posto viene preso dalla rimonta dell'anticiclone caldo del Nord Africa, in risalita nella prossima settimana verso l'Italia Centro-meridionale e i Balcani.

Come antagonista, avrà la discesa di una vasta depressione fresca dal Nord Atlantico verso le coste spagnole, e fra i due la inevitabile risalita verso il Nord Italia di aria più umida ed instabile da Sud-Ovest.

L'estate comunque non ci abbandona e, dopo qualche nuvola e qualche temporale a metà settimana (ma già lunedì mattina all'alba ne abbiamo avuto un assaggio), il prossimo weekend pare essere ancora all'insegna del bel tempo mentre ci addentriamo nella vera e propria estate.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags