Mercoledì 09 Giugno 2010

Brembilla è in festa
Spettacoli e stand

Da poche settimane la Regione Lombardia ha approvato il progetto per la creazione del distretto del commercio  «La porta della Val Brembana», che comprende i comuni di Zogno, Brembilla e Sedrina ed è già alle porte il primo evento di promozione del commercio e delle attività artigianali: è Brembilla la prima località coinvolta.

Sabato 12 e domenica 13 giugno il centro del paese ospiterà la Festa Sant'Antonio, tradizionale sagra che ogni anno si tiene il 13 giugno con momenti religiosi e conviviali, ma che da quest'anno assume un nuovo volto, non più solo festa con bancarelle, ma anche occasione di promozione e di valorizzazione dei prodotti tipici e delle attività artigianali del paese e momento di allegria con spettacoli ed eventi di contorno.

«La festa di Sant'Antonio, che da anni ormai si svolgeva solo con una lunga serie di bancarelle per le vie del paese, era un appuntamento importante da valorizzare - spiega Carlo Salvi, sindaco di Brembilla -  e il neonato distretto del commercio giunge nel momento opportuno a sostenere e migliorare queste iniziative, con l'obiettivo di rafforzare sempre più il commercio e l'artigianato locale».  

Per l'occasione infatti  sabato dalle 18 e domenica tutto il giorno saranno allestiti spazi espositivi che ospiteranno i produttori delle specialità tipiche del territorio, i commercianti con le loro proposte, gli artigiani, gli hobbysti, gli artisti del paese, oltre a tutte le associazioni sportive e di volontariato che operano sul territorio comunale.

Domenica in un'area apposita si potranno osservare gli animali della fattoria, con dimostrazioni di mungitura e caseificazione. Per i più piccoli ci sarà la possibilità di ammirare mucche, capre, pecore, asini, cavalli, pony e  gli animali più curiosi, come colombi e specie originali di animali da cortile.

Le associazioni di volontariato e sportive oltre ai loro stand informativi allestiranno una palestra di arrampicata sportiva aperta a tutti e lungo tutta la giornata di domenica ci saranno esibizioni dei gruppi sportivi.
Troverà spazio anche un'area dedicata all'energia sostenibile e al risparmio energetico, con gli artigiani del paese che effettueranno dimostrazioni di soluzioni energeticamente efficienti per le abitazioni, considerata anche la recente adesione del comune di Brembilla al Covenant of Majors.

Sono stati organizzati inoltre una serie di eventi che faranno da cornice alla giornata di festa, come l'esibizione sabato sera e domenica in area attrezzata di Jeep Fuoristrada del gruppo “Le Jene”, l'esibizione dell'Alleluja band del Malawi sabato sera e la gara di salita al palo della cuccagna domenica pomeriggio.

Alla due giorni di eventi partecipano anche tutti i ristoranti del paese con un menù a prezzo fisso con prodotti tipici locali  a 13 €. Per gli amanti invece delle grigliate di carne funzionerà anche il servizio ristorante presso la festa dei Volontari Ambulanza Brembilla con apposita tensostruttura.

r.clemente

© riproduzione riservata