Venerdì 11 Giugno 2010

Iseo e Endine passano l'esame:
l'acqua è «ok», guarda le tabelle

Balneabilità garantita e qualità dell'acqua nella gran parte dei casi «eccellente» sia per il lago d'Iseo, entrambe le rive, che per il lago di Endine: sono positivi i risultati delle rilevazioni compiute nel periodo primaverile dalle Asl di Bergamo e Brescia. I controlli sono stati effettuati in 38 stazioni di prelievo e hanno dato riscontri favorevoli, nonostante una piovosità che ha fortemente stressato i sistemi di protezione e di collettamento durante i mesi di aprile e maggio.

La stagione dei bagni e delle immersioni nel Sebino si aperta quindi con la certezza di una assoluta tranquillità. Le rilevazioni sono state compiute fino al 28 maggio e hanno permesso di accertare che delle ventuno stazioni di prelievo sulla riva bresciana solo una, l'attracco Tengattini a Paratico (peraltro di scarso interesse turistico ai fini della balneazione), risulta non balneabile, mentre per tutte le altre i valori dei campioni sono tali da permettere un giudizio assolutamente positivo sulla qualità dell'acqua.

La situazione sulla riva bergamasca è anche meglio: i diciassette punti di rilevazione risultano tutti in linea con i valori di balneabilità, confermando così una tendenza storicamente consolidatasi a valle degli ampi e ormai completati lavori di collettamento dei centri abitati lungo tutta la riva. In ben 10 località l'acqua è eccellente, solo in una è stata indicata la semplice sufficienza.

«Sono dati molto più che confortanti – ha commentato Marco Ghitti, consigliere d'amministrazione del Consorzio per la Gestione Associata dei Laghi d'Iseo, Endine e Moro –: la balneabilità del lago è la conferma che il lavoro svolto a livello territoriale è riuscito: anni d'investimenti, lavori e attenzione ci hanno portato da una qualità dell'acqua instabile ai valori attuali, che ci danno fiducia e aspettative anche in vista della stagione turistica».

«Il lago sano infatti - prosegue Ghitti - è una necessità per chi vive sulle sue rive e un'opportunità per chi lo frequenta per turismo, con la conseguente capacità di generare attività e ricchezza per la popolazione. Il Consorzio è costantemente in prima fila per la qualificazione della vivibilità del Sebino e la balneabilità così attentamente perseguita e ottenuta è un traguardo di cui siamo decisamente orgogliosi».

Anche per quanto riguarda il lago di Endine otto località hanno una qualità dell'acqua eccellente e una sola non va oltre la sufficienza.

Maggiori dettagli e i dati di tutte le rilevazioni dell'Asl sul lago d'Iseo e di Endine sono negli allegati

r.clemente

© riproduzione riservata