Lunedì 14 Giugno 2010

Meteo: pericolo pioggia per giorni
Temperature: 23° al massimo

L'estate del Nord Italia vede, in fatto di precipitazioni, un contributo di pioggia che arriva quasi tutto dai temporali, in particolare quelli «di calore» sulle montagne, e quelli, meno numerosi, legati a qualche incursione di aria fresca dalle Alpi, che possono allora arrivare anche sulla pianura.

La situazione attuale, che interesserà quasi tutta la settimana, vede invece l'arrivo di diverse fasi di precipitazione temporalesca, legate alla depressione presente da diverso tempo sulla Spagna, e che si sta muovendo verso di noi. Ci interesserà quindi un vero sistema perturbato, più tipico della fine di primavera che dell'estate, se non fosse per le temperature decisamente elevate di questi giorni, che confondono un po' le idee.

Prepariamoci quindi alla pioggia, che potrebbe arrivare a tratti anche con una certa intensità, per il forte carico di umidità e di calore che le può fornire l'aria attuale. Nella notte scorsa, alcuni temporali sono passati sulla nostra provincia, andando da Sud-Ovest verso le Alpi, e oggi avremo inizialmente una pausa asciutta, con nuvolosità variabile e occhiate di sole.

Ma dal pomeriggio, nuovo addensamento nuvoloso e nuovi rovesci, che si estenderanno anche alla giornata di domani, quando i fenomeni potrebbero essere anche più estesi ed intensi. La temperatura rimane mediamente alta, ma per la presenza delle nubi non supererà i +23 °C.
 Roberto Regazzoni

m.sanfilippo

© riproduzione riservata