Mercoledì 30 Giugno 2010

Prende un bambino e fugge
Ma il padre sventa il sequestro

I carabinieri di Zogno stanno indagando su un episodio accaduto nel tardo pomeriggio di ieri nei pressi del supermercato Ld vicino alla riva del Brembo, dove un italiano di 42 anni è stato visto prendere in braccio un bimbo di 9 anni e allontanarsi. L'uomo è accusato di sequestro di persona e lesioni. E' successo poco dopo le 18. A quell'ora un bimbo di 9 anni e la sorellina di 12 anni stavano giocando all'esterno del supermercato. Ad un certo momento - secondo la ricostruzione dei militari dell'Arma - il bambino è stato preso in braccio dal 42enne che si è poi diretto verso la zona della riva del fiume. Il bimbo è comunque riuscito a divincolarsi e a fuggire gridando aiuto. Il padre del ragazzino ha visto la scena ed è corso contro l'uomo. Ne è nata una colluttazione. Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno rintracciato e fermato il 42enne, ora accusato di sequestro e lesioni. Il padre del bambino è stato portato in ospedale per essere medicato.

e.roncalli

© riproduzione riservata