Domenica 04 Luglio 2010

Chiede aiuto a un prete di Zogno
ma gli ruba busta con 1.000 euro

Si è recato a casa di don Giulio Gabanelli, un prete di Zogno di 87 anni, e con la scusa di voler far dire cinque Messe per la madre appena morta, ha rubato un busta contenente un migliaio di euro. Il furto con destrezza realizzato da un ragazzo è stato denunciato ai carabinieri di San Pellegrino non appena il sacerdote si è accorto di essere stato ingannato.

Don Gabanelli ha ricevuto la telefonata del ragazzo che gli ha domandato di volersi confessare. Una volta a casa del prete, il truffatore ha estratto 100 euro da dare al sacerdote per le Messe dedicate alla mamma, don Gabanelli ha rifiutato ma, quando il giovane se n'è andato, c'è stata l'amara sorpresa: la busta con i mille euro si era volatilizzata. Sembra che non sia il primo furto del genere a danno dei preti della diocesi.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata