Domenica 04 Luglio 2010

Designati sette nuovi parroci
Don Valter Pala a Pignolo

Altri sette parroci per la nostra diocesi. Sono le designazioni effettuate dal vescovo Francesco Beschi e comunicate dalla Cancelleria vescovile. Le nomine effettive e la presa di possesso canonica avverranno a metà settembre, poi l'ingresso ufficiale nelle parrocchie.

SANT'ALESSANDRO della CROCE in città – Il nuovo prevosto è don Valter Pala, 53 anni, rientrato in diocesi dopo essere stato impegnato nell'arcidiocesi di Siena-Montalcino-Colle Val d'Elsa. Nato il 23 novembre 1956 a Bergamo, ma della parrocchia di Levate, dopo l'ordinazione sacerdotale (20 giugno 1981) è stato studente a Roma (1981-82), vicerettore del Collegio Sant'Alessandro (1982-88), coadiutore festivo di San Paolo d'Argon (1982-84) e di Villasola (1984-88), vicario parrocchiale di Villasola (1988-92). Quindi è stato impegnato nell'arcidiocesi di Siena come docente e padre spirituale del Seminario diocesano (1992.98). Dal 1995 era direttore dell'Ufficio Beni culturali dell'arcidiocesi senese e dal 1998 prevosto di Santa Maria Assunta in San Gimignano, nonché canonico onorario della Cattedrale di Siena. È licenziato in Sacra Teologia. Succede a monsignor Tarcisio Ferrari, che si ritira al compimento dei 75 anni.

BRACCA, PAGLIARO e FREROLA – Il nuovo parroco delle tre parrocchie della Valle Serina è don Gianluca Mandelli, 38 anni, attualmente vicario parrocchiale di Mariano al Brembo. Nato l'11 settembre 1971 a Bergamo, ma della parrocchia di Calusco d'Adda, era nella parrocchia della frazione di Dalmine dall'indomani della sua ordinazione sacerdotale (3 giugno 2000). Succede a don Francesco Giuseppe Mangili, recentemente designato parroco di Roncola di Treviolo.

BREMBILLA e SANT'ANTONIO ABBANDONATO – Il nuovo prevosto di Brembilla nonché nuovo parroco di Sant'Antonio Abbandonato è don Cesare Micheletti, 45 anni, attualmente vicario parrocchiale di Seriate. Nato il 23 aprile 1965 nella parrocchia cittadina di Santa Maria del Bosco, dopo l'ordinazione sacerdotale (26 maggio 1990) è stato vicario parrocchiale di Sotto il Monte (1990-96). Dal 1996 era vicario parrocchiale di Seriate. Succede a don Angelo Domenghini, recentemente designato prevosto di Grumello del Monte.

PARRE – Il nuovo parroco è don Armando Carminati, 51 anni, attualmente parroco di Selino. Nato il 9 aprile 1959 a Serina, dopo l'ordinazione sacerdotale (18 giugno 1983) è stato vicario parrocchiale di Gazzaniga (1983-88) e missionario in Bolivia (1989-2000). Dal 2000 era parroco di Selino, dal 2003 membro del Consiglio Presbiterale diocesano. Succede a don Gianpietro Bonanomi, partito missionario per la Bolivia come sacerdote «Fidei donum».

ROTA IMAGNA e BRUMANO – Il nuovo prevosto di Rota Imagna nonché nuovo parroco di Brumano è don Ermanno Meni, 46 anni, attualmente vicario parrocchiale di Nembro. Nato il 4 ottobre 1963 a Trescore, ma della parrocchia di Casazza, dopo l'ordinazione sacerdotale (20 giugno 1987) è stato vicario parrocchiale della Ramera (1987-91) e di Mozzo (1991-96), quindi parroco di Oltre il Colle e Zambla (1996- 2005) e contemporaneamente di Zorzone (2000-05), poi di Valpiana (2000-03) e di Lonno (2005-09). Dal 2009 era vicario parrocchiale di Nembro. È laureato in Storia. Succede a don Stefano Bonazzi, recentemente designato parroco di San Giustino in Roma.

SANTA CROCE di SAN PELLEGRINO – Il nuovo parroco è don Sergio Bonacquisti, 40 anni, attualmente vicario parrocchiale di Terno d'Isola. Nato il 27 giugno 1970 a Calcinate, ma della parrocchia di Cividate al Piano, dopo l'ordinazione sacerdotale (31 maggio 1997) è stato vicario parrocchiale di Santa Croce alla Malpensata in città. Dal 2003 era vicario parrocchiale di Terno d'Isola.

VILLONGO SANT'ALESSANDRO – La parrocchia viene affidata a don Cristoforo Vescovi, 45 anni, parroco di Villongo San Filastro. Nato il 20 settembre 1964 a Cividate al Piano, dopo l'ordinazione sacerdotale (18 giugno 1988) è stato vicario parrocchiale di Calolzio (1988-95), membro del Consiglio Pastorale diocesano (1989-92) e missionario in Bolivia (1995-2006). Dal 2006 è parroco di Villongo San Filastro. Ora guiderà come parroco anche la parrocchia di Villongo Sant'Alessandro. Succede a don Giannino Cortinovis, che si è ritirato al compimento dei 75 anni.

Queste designazioni vanno ad aggiungersi a quelle annunciate nelle scorse settimane, riguardanti le parrocchie di San Giuseppe al Villaggio degli Sposi in città, Cologno al Serio, Gandino, San Giustino in Roma, Desenzano di Albino, Grumello del Monte, Mozzo, Trescore, Zandobbio, Brembate Sotto, Locate, Pagazzano, Roncola di Treviolo, Albano Sant'Alessandro, Camerata Cornello, Cavernago e Malpaga, Montello, Strozza, oltre a quella di monsignor Alberto Carrara come delegato episcopale per la cultura e gli strumenti di comunicazione sociale.
 Carmelo Epis

m.sanfilippo

© riproduzione riservata