Mercoledì 14 Luglio 2010

Via Tasso: Pirovano all'attacco
delle società partecipate

La Provincia entra a gamba tesa sulla vicenda delle società partecipate. Il presidente Ettore Pirovano ha ufficialmente chiesto ai vertici di Abm (multiutility di Via Tasso) di fare chiarezza nella vicenda di due società: Abm E&E e Vocem.

La prima è tra le meno conosciute nella multiforme galassia di partecipate e controllate costruita nei due mandati della Giunta Bettoni: la sua storia, per contro è tra le più curiose. La seconda è quella nata per la ormai celeberrima centrale a biomasse a San Salvatore Telesino, provincia di Benevento: un'operazione finora rivelatasi un bagno di sangue. Finanziario, chiaramente. 

Per questo motivo al presidente di Abm, Gianangelo Benigni, viene chiesto di porre in essere tutte le azioni più idonee a tutelare sia la società che la Provincia (azionista unico), cominciando dalla Corte dei Conti onde valutare eventuali responsabilità amministrative ed erariali dei vari amministratori succedutisi. Ma non solo, nel caso di Abm E&E si chiede di valutare anche eventuali conseguenze in sede civile e penale, relativamente alla violazione dei doveri di amministrazione diligente.

Leggi di più su L'Eco in edicolamercoledì 14 luglio

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags