Mercoledì 18 Agosto 2010

Una web tv su Torre Boldone
Così gli emigranti vedranno il paese

Siete bergamaschi residenti all'estero e avreste voglia di vedere come si è trasformato negli anni il vostro ex Comune? Se siete originari di Torre Boldone, potete farlo. Merito del sindaco Claudio Sessa che per l'inizio (a settembre) delle trasmissioni sulla nuova web tv del Comune (visibile all'indirizzo www.livestream.com/torreboldonewebtv) sta organizzando di portare Torre Boldone nel mondo. Ovviamente in modo virtuale, tramite il web. E in diretta.

«La prima trasmissione in diretta della web tv sarà dedicata ai torreboldonesi nel mondo (che sono poco più di 200: di cui un centinaio in Svizzera, gli altri sparsi qua e là, dal Perù agli Usa, dal Brasile al Regno Unito, ma anche in Francia, Cile, Togo, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca)», dice il primo cittadino Claudio Sessa. Che spiega: «Chiedo a chi vive all'estero, ma è originario di Torre Boldone di contattarci per farci sapere se desidera vedere qualche angolo del paese o incontrare in diretta un ex vicino di casa, un vecchio compagno di scuola o ancora i propri parenti. Il giorno della prima trasmissione (la data precisa non si sa ancora, ma dovrebbe essere all'inizio di settembre), io girerò per Torre Boldone su una macchina della Polizia locale. Con pc, webcam e connessione internet. Così mostrerò i posti di Torre Boldone che gli ex residenti ora all'estero mi hanno chiesto di vedere.

La webcam permetterà anche di far incontrare (virtualmente) le persone. Sarà una tv on demand: basta chiedere cosa si vuole vedere e in Comune si organizza il tutto». Per chiedere al sindaco Claudio Sessa di mostrare sul web una vecchia cascina di Torre Boldone, la casa in cui si è cresciuti, l'oratorio, la ex scuola o qualsiasi altro angolo comunale, basta una telefonata in Comune al numero 035.4169460 oppure una mail a [email protected]

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags