Giovedì 19 Agosto 2010

Turismo Bergamo lascia l'Est
Cedute le sedi decentrate

Prosegue l'inchiesta sul turismo, dopo le puntate dedicate alle guide, ai camper, a Internet, alla segnaletica, agli alberghi, a Donizetti e ai taxi, L'Eco di Bergamo oggi in edicola si occupa degli investimenti turistici e delle potenzialità nei Paesi dell'Est Europa.

Le sedi e gli sportelli decentrati in varie città d'oltrecortina sono stati chiusi tutti tranne uno, Bratislava. O meglio, venduti: Turismo Bergamo ha ceduto Brno e aspetta di decidere sulla capitale slovacca, Cooraltur (il Consorzio orobico albergatori di base in Presolana) non ha più sedi proprie a Praga, Budapest, Mosca e Varsavia.

A Brno Turismo Bergamo è corsa ai ripari, vendendo nei mesi scorsi ad un privato la sua bellissima sede di Dum pánu z Lipé: la casa dei signori di Lipá, spettacolare edificio tardo cinquecentesco a pochi metri dalla centralissima Nàmesti Svobody, la piazza della Libertà. Ora al terzo piano ci sono gli uffici della Orbix, una grande agenzia viaggi, che ha preso il posto dell'ufficio turistico targato Bg.

C'è ora da decidere il destino della sola sede rimasta ad Est, quella di Bàstova 3 a Bratislava, capitale della vicina Slovacchia.


Leggi di più su L'Eco di Bergamo oggi in edicola

e.roncalli

© riproduzione riservata