Sabato 21 Agosto 2010

Sole e bel tempo fino a domenica
A fine agosto è tornata l'estate

Con un deciso rialzo fino a 1025 millibar, un vasto anticiclone si è posizionato oggi su buona parte dell'Europa continentale, col suo centro proprio sopra le Alpi. Questo non ha impedito alla giornata di ieri di essere piuttosto «strana», con frequente nuvolosità e solo brevi schiarite, immersa in un'aria decisamente tiepida e pesante, frutto della confluenza calda africana, che tocca in particolare il Centro-Sud Italia.

All'altro lato, e come «competitor» di questa estate mediterranea, si trova una vasta zona di basse pressioni, che mantiene tempo autunnale sulle Isole Britanniche e sulla Norvegia, e che ieri presentava, proprio sulla Scozia, un vivace centro depressionario, dall'aspetto vagamente «ciclonico». Sarà forse da questa direzione che avremo notizie di tempo diverso, a partire da martedì prossimo, ma da oggi e per tutto il weekend sarà l'estate a comandare sulle nostre regioni, con cielo in prevalenza soleggiato e temperature vicine ai 30 °C in pianura.

Condizioni ideali anche in montagna, con lo zero termico a ben 4.000 m e piccoli sviluppi cumuliformi nel pomeriggio, per l'aria mite presente anche in quota. Intanto, è terminata l'odissea dei russi, che vedono, dopo diverse settimane, delle temperature normali: ieri Mosca segnava +19 °C, a confronto con i +38 °C visti ieri in Calabria. Ma per chi ha una spiaggia assolata davanti, questo non è un problema.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata