Tornano in pista anche i carabinieri sciatori

Tornano in pista anche i carabinieri sciatori

Con la riapertura degli impianti sciistici entrano in pista anche i carabinieri sciatori della compagnia di Zogno, in forza alle stazioni di Branzi e Serina. Come ogni anno si occuperanno di sicurezza sulle piste per tutta la stagione invernale.Si tratta di personale specializzato - spiagano dall’Arma - nel particolare settore e dotato di motoslitte con i colori dei carabinieri, con cui è possibile intervenire e prestare soccorso in tempi brevissimi in caso di necessità.I militari che verranno impegnati sono reduci dall’esperienza trascorsa alle passate Olimpiadi invernali di Torino, dove hanno maturato professionalità e capacità di gestire le situazioni più critiche. La loro presenza servirà a garantire maggiore sicurezza a tutti gli amanti della montagna e si indirizzerà alla vigilanza per il rispetto delle norme che regolano le attività sulle piste da sci. La loro presenza, inoltre, servirà a prevenire quei piccoli ma antipatici reati quali il furto di sci ed altro.Per contattare i carabinieri sciatori basterà telefonare semplicemente al 112: l’operatore provvederà a metterli in immediatamente in contatto con il richiedente.(14/12/2006)

© RIPRODUZIONE RISERVATA