Mercoledì 25 Agosto 2010

I dati della scuola media
La percentuale dei non ammessi

Prima e seconda media assommano il 95,2% di promossi nelle statali e il 98,91% nelle paritarie. La media nazionale si attesta al 95% (dato Miur agosto 2010). Gli studenti delle scuole bergamasche non ammessi all'esame di Stato a conclusione della terza media sono pari al 4,53%, come nel 2008/2009, di cui lo 0,11% con cinque in condotta (0,21% nel 2008/2009): nelle statali i non ammessi crescono dal 4,64% al 4,82%, nelle paritarie diminuiscono dal 2,74% al 2,19%. La media bergamasca degli ammessi, negli ultimi due anni scolastici, è del 95,47%.

La media nazionale degli ammessi si attesta quest'anno al 95,4%, valore che conferma l'andamento in calo degli ultimi anni e con una flessione rispetto al 2008/2009 dello 0,3% (dato Miur luglio 2010). Perché il 4,53% degli studenti non merita l'ammissione all'esame? Può trattarsi di alunni stranieri che hanno avuto problemi di integrazione, magari rispetto all'alfabetizzazione. Può trattarsi di studenti demotivati e che danno segnali di descolarizzazione, segnali che magari partono in prima e seconda media. Fa riflettere il dato dei cinque in condotta a fine anno scolastico. Si tratta comunque di una percentuale bassa, in calo rispetto allo scorso anno.

Gli studenti licenziati sono il 99,88%, in leggera crescita rispetto al 99,65% del 2008/2009: nelle statali i licenziati crescono dal 99,64% al 99,89%, nelle paritarie dal 99,81% al 99,82%. La media nazionale degli studenti licenziati si attesta quest'anno al 99,5%, valore che negli ultimi tre anni scolastici si è mantenuto costante (dato Miur luglio 2010).

fa.tinaglia

© riproduzione riservata