Scivola e si ferisce in Presolana:
elisoccorso bloccato dalla nebbia

Scivola e si ferisce in Presolana: elisoccorso bloccato dalla nebbia

La nebbia che avvolgeva la montagna ha impedito all'elisoccorso del 118 di portare aiuto a una donna, una 46enne di Clusone, che si è infortunata nel primo pomeriggio di domenica mentre con altri escursionisti era intenta a percorrere le creste del massiccio della Presolana.

La donna aveva compiuto intorno alle 13,30 un volo di circa cinque metri, procurandosi escoriazioni e alcun tagli: nulla di grave, ma la 46enne faceva fatica a muoversi. I compagni di escursione hanno subito allertato il 118. L'eliambulanza da Orio al Serio ha raggiunto la zona indicata, ma, a causa della fitta nebbia che avvolgeva la montagna, non è stato possibile intervenire.

All'incirca alle 14,30 una squadra di quattro volontari del soccorso alpino della stazione di Clusone si è allora messa in moto: nel frattempo l'escursionista, aiutata dai compagni, aveva cominciato a scendere a valle.

I volontari l'hanno incontrata lungo il costone che porta alla cima del Visolo, più o meno a 2000 metri di quota: la donna è quindi stata accompagnata a valle, raggiungendo il Passo Presolana alle 16,40. Poi è andata in ospedale per farsi medicare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA