Martedì 14 Settembre 2010

Seriate, furto alla Nautica Ravasio
Rubati altri 8 motori fuoribordo

Ancora un furto alla ditta Ravasio che produce motori nautici di Seriate, in via Comonte. Nella notte tra lunedì 13 e martedì 14 settembre, dei malviventi hanno portato via 8 motori fuoribordo. Non è il primo furto che avviene nella ditta di Seriate. A luglio un dozzina di motori erano stati portati via in due furti, messi a segno nel giro di soli sei giorni.  In una occasione soltanto per un soffio che i carabinieri non erano riusciti ad arrestare uno dei componenti della banda: i militari, infatti, si erano precipitati sul posto non appena scattato l'allarme e avevano visto un individuo allontanarsi in fretta, nell'oscurità, dalla zona dove ha sede la ditta.

Con tutta probabilità si trattava di uno dei malviventi: un carabiniere lo ha rincorso e ha sparato in aria, per richiamare l'attenzione dei colleghi, che nel frattempo si erano divisi per le ricerche dei ladri, e farli convergere in zona. Nonostante le ricerche fossero proseguite a lungo, con l'ausilio anche di altre pattuglie che perlustravano la zona, il malvivente era riuscito a farla franca e sottrarsi alla cattura. Il bilancio complessivo dei due furti alla Nautica Ravasio era stato di 12 motori fuoribordo rubati, per un valore chesi aggirava intorno ai 50 mila euro.

t.mirabile

© riproduzione riservata