Venerdì 24 Settembre 2010

«Benvenuto don Eugenio»
Verdellino prepara la festa

Tutto è pronto per accogliere monsignor Eugenio Scarpellini, ordinato vescovo ausiliario di El Alto in Bolivia lo scorso 9 settembre. La comunità si è mobilitata per addobbare di bianco e rosso le vie del paese dove monsignor Scarpellini arriverà venerdì 24 settembre.

Si comincia alle 19,30 quando il vescovo verrà accolto in piazza Martinelli davanti alla chiesa parrocchiale da don Marco, dal sindaco Giovanni Bacis e da un rappresentante della comunità. Alle 20 in chiesa parrocchiale si svolgerà un incontro di preghiera con esposizione, adorazione e benedizione eucaristica. Si proseguirà con un momento di festa all'oratorio: ci saranno i fuochi d'artificio e un rinfresco, preparato dai volontari dell'oratorio e dai commercianti del paese. Il programma di sabato prevede due momenti di adorazione eucaristica comunitaria dalle 9 alle 11 e dalle 15 alle 17 in chiesa alle 20,45. La serata si chiuderà con una sorpresa: l'omaggio di un libretto che racconterà con testi e fotografie la vita di don Eugenio.

Domenica mattina i festeggiamenti coinvolgeranno il paese con il corteo, accompagnato dalla banda di Boltiere che alle 10 dalla chiesa parrocchiale si sposterà alla casa del vescovo Eugenio per poi ritornare, insieme al sacerdote, in chiesa, dove verrà celebrata alle 10,30 la Messa solenne accompagnata dal coro parrocchiale Sant'Ambrogio. Alle 13 ci si ritroverà al ristorante «Villa Giavazzi» di Verdello per il pranzo.

Per scoprire tutti gli appuntamenti della festa organizzata per monsignor Eugenio Scarpellini leggi L'Eco di Bergamo del 24 settembre

fa.tinaglia

© riproduzione riservata