Venerdì 01 Ottobre 2010

Azzano, si va verso il bando
per la Cittadella dell'anziano

Azzano ha approvato la convenzione per la concessione del servizio di gestione della Cittadella dell'anziano. Nel corso della seduta del Consiglio comunale di mercoledì sera è stato presentato lo schema di convenzione che costituirà la base giuridica per disciplinare i rapporti tra il Comune di Azzano San Paolo e il futuro ente che la gestirà.

Un passaggio formale molto importante, questo, che apre le porte all'emanazione, da parte dell'amministrazione, del bando ufficiale (entro il mese prossimo, secondo quanto dichiarato dagli amministratori) per la gestione della Rsa.

La storia di quest'opera, molto attesa dalla cittadinanza azzanese, risale a ben sette anni orsono, quando il progetto, che prevedeva l'edificazione di un «Centro polifunzionale per anziani» nell'area centrale del paese, ovvero in via Trento, venne presentato in Consiglio comunale dall'amministrazione allora guidata da Leonio Callioni.

L'anno successivo, nel 2004, venne posta la prima pietra degli alloggi protetti che attualmente affiancano la casa di riposo, mentre per quest'ultima i lavori hanno preso il via il 28 marzo del 2008. Dopo due anni e mezzo la Cittadella dell'anziano, che a pieno regime potrà accogliere 58 persone anziane, è quasi ultimata.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo 1° ottobre

r.clemente

© riproduzione riservata