Sabato 02 Ottobre 2010

Il Pdl sulla Cittadella dello Sport:
«No alle polemiche, sì al dialogo»

Arrivano le precisazioni da parte del Gruppo consiliare provinciale del Pdl in merito al dibattito inerente la «Cittadella dello Sport», a seguito del documento sottoscritto dai presidenti delle Associazioni sportive: «Vogliamo innanzitutto premettere che, in questo momento di contrazione delle entrate dell'ente provinciale, riteniamo necessaria una razionalizzazione delle spese - dichiarano i consiglieri -. Tale razionalizzazione deve valere e vale, non solo per la struttura di via Gleno, ma per tutte le strutture di proprietà dell'Ente e per tutte le spese che la Provincia dovrà affrontare»

«Ciò premesso - continuano - in merito alla «Cittadella dello Sport», riteniamo sia giusto una razionalizzazione degli spazi, al fine di consentire il trasferimento dell'Assessorato allo sport. Al contempo, riteniamo necessario regolarizzare tutte le posizioni esistenti, al fine di dare spazio alle associazioni sportive bergamasche che hanno in quella struttura la loro sede».

«Condanniamo fermamente qualsiasi strumentalizzazione politica che è stata fatta sulla vicenda, poiché lo sport non dovrebbe essere asservito a scopo propagandistici e di partito. Pertanto il nostro gruppo visiterà nei prossimi giorni la struttura e si attiverà per un confronto con i presidenti delle Associazioni e delle Federazioni, al fine di proseguire in quel necessario dialogo che è stato danneggiato da inutili ed infondate polemiche», concludono i consiglieri.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata