Lunedì 04 Ottobre 2010

Ateneo di Scienze
due borse di studio

L'Ateneo di Scienze, Lettere e Arti di Bergamo bandisce per l'anno 2010 due borse di studio del valore di 2000 euro ciascuna, finanziate da Gianmaria Savoldelli, da assegnare a progetti di ricerca finalizzati allo studio della produzione e della circolazione libraria a Bergamo tra XVI e XX secolo.

I progetti di ricerca potranno tenere conto, entro le coordinate storico-geografiche indicate, dei diversi aspetti coinvolti dalla realtà libraria: da quelli tecnico-materiali legati alla fisicità dell'attività del tipografo (come la carta, gli inchiostri, o i torchi), a quelli culturali - relativi ai contenuti veicolati dai libri -, fino a quelli più artistici, pertinenti ad esempio, alle tecniche di illustrazione degli stessi.

Possono concorrere all'assegnazione delle borse di studio cittadini italiani e stranieri. Le domande, con allegato il progetto di ricerca (non più di 5 cartelle, 30 righe per cartella) e il curriculum di studi del concorrente, devono essere inviate, con indicazione del recapito postale, telefonico ed email del mittente, al seguente indirizzo:
Ateneo di Scienze, Lettere ed Arti
Via T.Tasso, 4
24122 Bergamo
tel. Fax 035247490
info@ateneobergamo.it
entro e non oltre il 28 febbraio 2011.

La Commissione nominata dall'Ateneo si pronuncerà sulla assegnazione delle borse di studio, inappellabilmente, entro marzo 2011, e ne darà immediata comunicazione agli interessati.

Nell'assegnazione delle borse di studio, la Commissione terrà conto:
· della pertinenza del progetto di ricerca proposto nel bando
· della qualità delle fonti storiche, librarie, archivistiche e documentarie che formeranno oggetto di indagine
· del curriculum di studi del concorrente

Gli assegnatari delle borse di studio hanno tempo sino al 30 dicembre 2011, per completare la ricerca e consegnare un elaborato finale da 25 a 50 cartelle (30 righe circa per cartella). Al momento dell'assegnazione delle borse di studio verrà indicato a ciascun borsista il nome della persona che avrà funzione di tutor del progetto di ricerca col quale il borsista dovrà discutere l'impostazione da dare al lavoro e lo stato di avanzamento della ricerca.

Le borse di studio verranno erogate in due rate: la prima di 1000 euro dopo 6 mesi dall'avvio del periodo di ricerca, dietro autorizzazione del tutor; la seconda di 1000 euro alla consegna dell'elaborato finale.

L'Ateneo si riserva la facoltà di pubblicare gli elaborati negli Atti dell'Ateneo di Scienze, Lettere, Arti di Bergamo.

Per informazioni Ateneo di Scienze Lettere Arti di Bergamo Tel. Fax 035247490 www.ateneobergamo.it, info@ateneobergamo.it

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags