Martedì 12 Ottobre 2010

Dalmine, maxi rissa in piazza
Feriti due nigeriani

A dare l'allarme sono stati alcuni residenti della piazza, che hanno visto alzarsi i toni tra alcuni immigrati: nel tardo pomeriggio di lunedì 11 ottobre, in piazza XXIV Maggio a Sforzatica, frazione di Dalmine, sono così dovuti intervenire i carabinieri. Il bilancio è di due stranieri feriti lievemente. Ora i militari stanno cercando di ricostruire nei dettagli quanto accaduto.

Protagonisti della violenta lite, scoppiata attorno alle 18,30, almeno quattro extracomunitari, due uomini e due donne, tutti di origine nigeriana. Per motivi non ancora chiari il gruppetto di stranieri ha cominciato ad alzare la voce, ma rapidamente sono passati dalle parole alle mani: ad affrontarsi, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, c'era da un lato uno dei due uomini e dall'altro il secondo uomo e le due donne. Sono cominciati a volare calci e pugni, tanto da spaventare alcuni passanti: le grida del gruppetto hanno anche attirato l'attenzione dei residenti, che hanno chiamato il 112.

I primi due carabinieri hanno cercato di calmare gli animi: pochi minuti dopo sono giunti in loro supporto anche altri due carabinieri della stazione di Dalmine. I carabinieri sono riusciti a dividere i quattro litiganti e a riportare la calma, in verità non senza fatica vista la foga degli extracomunitari coinvolti. Nel frattempo il 118 ha inviato in piazza XXIV Maggio due ambulanze. Due nigeriani, un uomo e una donna rispettivamente di 31 e 53 anni, sono stati medicati per contusioni e ferite superficiali. Entrambi sono stati accompagnati agli Ospedali Riuniti di Bergamo e comunque dimessi dopo le medicazioni del caso.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata