Mercoledì 13 Ottobre 2010

Bimba resta bloccata in bagno
A Clusone i pompieri la liberano

Si è risolto tutto per il meglio, con tanto spavento da parte di mamma Chiara e papà Andrea. Nella mattinata di mercoledì 13 ottobre, poco dopo le 9, Anna Legrenzi, una bimba di 15 mesi è rimasta bloccata in bagno a causa di un cassetto aperto che impediva i genitori di aprire la porta.

La vicenda è successa a Clusone, in un appartamento al terzo piano di uno stabile di via Palma il Vecchio. Anna è entrata in bagno, si è chiusa la porta alle sue spalle e ha aperto un cassetto che ha così bloccato l'ingresso ai genitori. Data la sua età, la piccola non è stata in grado di richiudere il cassetto per permettere poi ai genitori di accedere al bagno. Se Anna non si è accorta di quanto stava accadendo, i genitori molto spaventati hanno chiamato subito i vigili del fuoco di Clusone che hanno raggiunto l'abitazione in pochi minuti.

Con una scala a pioli hanno raggiunto il terzo piano e hanno infranto il vetro della finestra del bagno. Sono così entrati in casa, hanno chiuso il cassetto e liberato la piccola. Rasserenati, i genitori hanno ringraziato i vigili del fuoco di Clusone che, senza allarmare la piccola, l'hanno tratta in salvo.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata