Domenica 31 Ottobre 2010

Capitali europee e beauty farm
approfittando del «ponte»

Qualche giorno di relax a cavallo del ponte dei morti, approfittandone per visitare una capitale europea o per ristorarsi al sole nei mari caldi. Non sono pochi infatti i bergamaschi che, proprio in queste ore, stanno partendo (o sono già arrivati a destinazione) per una mini-vacanza di fine autunno, ultima data utile prima delle vacanze di Natale (eccetto la festa dell'Immacolata) per staccare dai ritmi lavorativi di tutti i giorni.

Tra le mete preferite, in primis troviamo le capitali europee e i centri benessere del Nord Italia per chi non vuole spendere troppo, chi invece ha stanziato un budget adeguato cerca il ristoro del sole del Mar dei Caraibi o della zona meridionale del mar Mediterraneo. Enrico Brignoli, direttore dell'agenzia Ovet di viale Papa Giovanni XXIII 110, sottolinea: «Rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso abbiamo totalizzato un +20%, mentre le mete preferite dai bergamaschi per il ponte dei morti di quest'anno sono le capitali europee (in particolare Parigi, Madrid, Barcellona, Londra e Praga) e l'Egitto (Sharm el Sheikh), mentre sul lungo raggio la città di New York, Caraibi, Maldive e Seychelles».

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 31 ottobre

fa.tinaglia

© riproduzione riservata