Martedì 16 Novembre 2010

Il Fondo di solidarietà Testa
dona a Dalmine una Fiat Doblò

Nella sala civica del Comune di Dalmine si è svolta la cerimonia di consegna alle Autorità comunali dell'autoveicolo Fiat Doblò acquistato dal Rotary Club Dalmine Centenario tramite il «Fondo di Solidarietà Ilario Testa per il Territorio di Dalmine», costituito per volontà della famiglia Testa per onorare la memoria dell'illustre manager, amministratore delegato della Dalmine e per 15 anni presidente di Sacbo, società di gestione dell'Aeroporto di Bergamo Orio al Serio, nonché socio onorario del Rotary Club Dalmine Centenario.

L'autoveicolo, destinato alle attività di supporto ai Servizi Sociali del Comune di Dalmine, è stato preso in consegna da Claudia Terzi, sindaco del Comune di Dalmine, e Alessandro Cividini, assessore ai servizi sociali del Comune di Dalmine, che hanno ricevuto le chiavi dalla signora Eugenia Pesenti Testa, intervenuta alla cerimonia con i figli Roberto e Mauro Testa, giunti dall'Argentina dove risiedono.

Carmine Pagano, presidente del Rotary Club Dalmine Centenario, ha sottolineato come la messa a disposizione dell'autoveicolo ai servizi sociali del Comune di Dalmine abbia consentito di concretizzare un'idea di Ilario Testa, illustre cittadino di Dalmine. Un ringraziamento è stato rivolto a tutte le persone che, raccogliendo l'invito del Club e dei familiari di Ilario, hanno contribuito al raggiungimento dell'obiettivo.

Il progetto di solidarietà, nato con lo scopo di offrire un aiuto concreto al territorio di Dalmine, ha incontrato l'immediata e incondizionata adesione della famiglia Testa, e sarà perpetuato in avvenire per rispondere ai bisogni espressi dalla comunità locale.

Alla cerimonia di consegna sono intervenuti i rappresentanti della Cooperativa La Solidarietà e della Consulta delle Associazioni onlus operanti sul territorio di Dalmine, Barbara Guerini, assistente sociale del Comune di Dalmine, una larga rappresentanza dei soci del Rotary Club Dalmine Centenario, Emilio Bellingardi e Sara Capelli in rappresentanza della società di gestione dell'Aeroporto di Orio al Serio.

L'autoveicolo Fiat Doblò è stato fornito da Alessandro Zanardi dell'Autoindustriale Bergamasca e allestito da Giorgio Sartori di Carminati Allestimenti.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata