Domenica 21 Novembre 2010

Allagamenti a Martinengo
Colpito l'interrato di due palazzine

Le continue precipitazioni hanno causato un allagamento abbastanza serio a Martinengo, e precisamente in due palazzine di via Trento 26. L'acqua è penetrata nello scantinato invadendo taverne e garage. Colpa della falda acquifera alta, in azione i pompieri.

I residenti sono seccati per un problema che si era già evidenziato lo scorso anno e puntano l'indice sulla costruzione che ha soltanto quattro anni ma si allaga facilmente, a differenza delle abitazioni vicine che pure sono molto più vecchie.

Il problema sarebbe nella falda acquifera che, con le violente pioggie, si alza ancor di più con il risultato di allagare l'interrato che collega le due palazzine. I maggiori problemi nella palazzina più alta, quattro piani, che è più infossata.

Il risultato è stato che taverne, lavanderie e garage sono stati invasi da circa 10-20 centimetri di acqua. A nulla sono valse le pompe idrauliche installate dai residenti proprio per prevenire il problema. Sono intervenuti i vigili del fuoco da Romano e la protezione civile di Martinengo, ma eliminare tutta quell'acqua è un'impresa. Intanto, sono stati messi sacchi di sabbia agli ingressi per protezione.




m.sanfilippo

© riproduzione riservata