Sabato 27 Novembre 2010

Oggi la «colletta alimentare»
Coinvolti oltre 130 supermercati

I Banchi di Solidarietà di Bergamo e di Treviglio, in collaborazione con la Fondazione Banco Alimentare, sabato 27 novembre invitano a partecipare alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, un'occasione per aiutare concretamente e liberamente le persone meno fortunate, mettendo nel carrello della spesa un alimento anche per loro.

Olio, omogeneizzati, alimenti per l'infanzia, tonno e carne in scatola ma anche pelati e legumi saranno raccolti sabato 27 novembre all'uscita di molti supermercati dai volontari che, grazie alla collaborazione con l'Associazione Nazionale Alpini e la Società San Vincenzo de Paoli, provvederanno a distribuire gli alimenti alle famiglie assistite.

«La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare - sottolinea il presidente Marco Bolis - è un grande spettacolo di carità: l´esperienza del dono eccede ogni aspettativa generando una sovrabbondante solidarietà umana che si aggiunge alla operosa attività quotidiana di recupero di eccedenze alimentari da destinare ai più poveri. L' appuntamento dal 1997 è diventato un momento che coinvolge e sensibilizza la società civile al problema della povertà attraverso l´invito a un gesto concreto di gratuità e di condivisione: fare la spesa per chi ha bisogno».

A livello nazionale 100.000 volontari donano parte del loro tempo, permettendo la realizzazione di questa giornata insieme a 5.000.000 italiani che acquistano cibo per chi non può farlo.

A Bergamo e provincia i volontari saranno presenti presso più di 130 supermercati, 10 in più rispetto al 2009, anno record della solidarietà con 2000 quintali di cibo donati in 12 mesi a 350 famiglie e enti di beneficenza. Un aiuto concreto per più di 1000 persone.

I volontari saranno riconoscibili dalla tradizionale pettorina gialla, che forniranno i clienti di uno speciale sacchetto contrassegnato dal logo della manifestazione. Il sacchetto andrà riconsegnato all'uscita del supermercato in modo da poter distribuire i prodotti ai bisognosi. Alla colletta è possibile partecipare anche in modo più attivo, investendo parte del proprio tempo di fianco a tanti volontari, all'uscita dei supermercati.

Per informazioni è possibile scrivere a info@bancodisolidarietabg.it o consultare il sito www.bancodisolidarietabg.it

a.ceresoli

© riproduzione riservata