Venerdì 03 Dicembre 2010

Sci, da sabato si apre la stagione:
anche in basso c'è tanta neve

Da sabato, 4 dicembre, si apre la stagione sciistica per tutte le stazioni della Valle Brembana e della Valle Seriana, da Valtorta Piani di Bobbio al Colle di Zambla di Oltre il Colle da una parte, da Lizzola al Pora e alla Presolana dall'altra. C'è ovunque un abbondante manto nevoso che è stato ulteriormente incrementato – un minimo di oltre un metro già da quota 1300 metri - dalla precipitazione di giovedì: agibili anche le piste da fondo.

Valle Brembana
Sci ai piedi per il fondo dunque su Pista Ceresola e su Pista rododendri di Valtorta Piani di Bobbio. Si scia ai Piani dell'Avaro di Cusio, sulla pista del Centro sportivo comunale di Roncobello, sulla Pista del Centro del Fondo di Valserina di Oltre il Colle ed infine sulla Pista della Gardata di Branzi.

Per lo sci da discesa, apertura generale di Valtorta/Piani di Bobbio con l'entrata in esercizio della nuovissima Seggiovia Chiavello quadriposto che collega i Piani di Ceresola con i Piani di Bobbio.

Apre Piazzatorre e non si dovrà più distinguere tra Torcola Vaga e Torcola Soliva perché sono ora collegati con uno skiweg a formare un unico demanio sciabile di circa 30 km di tracciati.

Aperti San Simone, Foppolo (anche qui nuovo assetto delle piste al Passo della Croce) e Valcarisole di Carona. Aprono infine pure il piccolo centro di sci alpino della Conca dell'Alben ed il Colle di Zambla di Oltre il Colle.

Valle Seriana
Lizzola apre per lo sci da discesa con iniziative rivolte soprattutto ai giovani, puntando ai ragazzi e alle famiglie e diversificando i servizi e le offerte in linea con le nuove tendenze del mondo della neve.

Ma sono aperte anche le piste di Spiazzi di Gromo, quelle del Monte Pora e della Presolana. Per la Valle di Scalve invece si scia a Colere e Schilpario Epolo.

Per il fondo sono pronti i tracciati di Schilpario, con la pista lunga 10 chilometri. Schilpario ospiterà a marzo il Trofeo Gennaro Sora. A Valbondione, in alta valle Seriana, la pista di Casa Corti lunga 7 chilometri.

A Gandino la pista di fondo Montagnina, che si snoda a 1400 metri. A Spiazzi, la pista di sci nordico, è lunga 6 chilometri e si snoda tra secolari abetaie. A Clusone la pista della Spessa gestita dallo Sci club 13 Clusone.

r.clemente

© riproduzione riservata