Domenica 05 Dicembre 2010

Imperia: tentato furto alle poste
Bloccato sulla scala 54enne di Lenne

I poliziotti li hanno beccati sul fatto: in piedi, su una scala che avevano appoggiato al muro dell'edificio delle Poste di Vessalico, nell'immediato retroterra di Imperia, in Liguria. Ed era notte fonda, giovedì.

I due, Ettore Milesi, 54 anni, di Lenna e Virgilio Colferai, 54 anni, di Montichiari (Brescia), non erano certo in piedi sui pioli per imbiancare lo stabile; la scala, infatti era posizionata sul retro dell'edificio delle Poste e i due erano quasi all'altezza di una finestra, che, secondo gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Imperia che li hanno immediatamente bloccati, si stavano accingendo a forzare per introdursi poi nell'ufficio postale.

I due erano stati notati dai poliziotti nel corso di una serie di servizi di controllo del territorio nell'entroterra imperiese e non sono nuovi a furti con scasso: non solo, dopo una perquisizione sono stati trovati in possesso di numeri strumenti da scasso, tra i quali una mazza di ferro, un piede di porco, un flessibile elettrico e una sega.

L'obiettivo dei due, secondo gli inquirenti, era quello di introdursi dalla finestra sul retro dell'ufficio postale: i due, oltretutto, erano da tempo noti alle forze dell'ordine perché già in passato avevano avuto guai per reati contro il patrimonio e a quanto pare erano degli «specialisti» proprio nei furti effettuati di notte in uffici postali e in grandi esercizi commerciali.

Il terzo complice si è gettato nel fiume riuscendo a scappare. Intanto, per Milesi e Colferai è scattato l'arresto per tentato furto aggravato.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata