Domenica 26 Dicembre 2010

Un sito web di film in streaming
«Yara ritrovata». Ma è un falso

La notizia è del 24 dicembre. Un sito di film in streaming (http://filmlinko.com) ha pubblicato la falsa notizia del ritrovamento di Yara Gambirasio, la tredicenne scomparsa lo scorso 26 novembre a Brembate Sopra. Lo denuncia il comitato di vigilanza sulla tv e sui media «Osservatorio Antiplagio» che ha inviato la segnalazione al ministro dell'Interno e alla Polizia Postale.

Nella pagina in questione (http://filmlinko.com/free-yara/) si leggeva: «FINALMENTE! Yara Gambirasio è stata ritrovata!! Guarda l'intervista al momento della cattura dei Carabinieri!! Dopo di che il navigatore era invitato a cliccare su alcuni pulsanti, che reindirizzavano ai servizi e ai banner pubblicitari del sito.

Su Facebook più di 13.000 le persone sono cadute nella trappola e hanno scelto «mi piace».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata