Mercoledì 29 Dicembre 2010

Freddo e nebbia in pianura
Pericolo valanghe sulle Orobie

Freddo, cielo coperto, qualche occhiata di sole, ma soprattutto nebbia in banchi o diffusa in pianura nelle prime ore del mattino. Queste le previsioni per la città e la provincia fino a Capodanno. In montagna, intanto, c'è un marcato pericolo di valanghe anche sulle Orobie. Rischio che gradualmente diventerà moderato venerdì 31 dicembre. Il Corpo forestale "sconsiglia vivamente" le escursioni al di fuori delle piste battute e segnalate.

Mercoledì 29 dicembre si sono già registrate slavine o valanghe sulla Grigna (Lecco) dove sono rimasti feriti 3 escursionisti e al Passo del Tonale (versante Trentino) dove 2 sciatori sono stati travolti dalla neve ma sono stati salvati

Queste le previsioni dal sito dell'Arpa Lombardia

GIOVEDI' 30 DICEMBRE
Stato del cielo: su Appennino e pianura occidentale fino al mattino molto nuvoloso o coperto con foschie, poi variabile. Sulla pianura orientale da poco nuvoloso a nuvoloso. Su Alpi e Prealpi sereno o velato salvo temporanei annuvolamenti al primo mattino.
Precipitazioni: assenti.
Temperature: minime e massime stazionarie o in lieve rialzo. In pianura minime tra -5 e 0 °C, massime tra 3 e 6 °C.
Zero termico: attorno a 1300 metri ma con isotermia a circa 0°C al di sotto fino al primo pomeriggio.
Venti: in pianura deboli variabili o calma, in montagna da deboli a moderati settentrionali.
Altri fenomeni: nebbia in banchi al mattino in pianura.

VENERDÌ 31 DICEMBRE

Stato del cielo: in pianura fino al mattino poco nuvoloso ma con cielo localmente invisibile per nebbia, in parziale dissolvimento. Altrove sereno.
Precipitazioni: assenti.
Temperature: minime stazionarie o in lieve calo, massime stazionarie. In pianura minime intorno a -4 °C, massime intorno a 5 °C.
Zero termico: in risalita fino a 1800 metri.
Venti: in pianura deboli variabili o calma, in montagna deboli settentrionali.
Altri fenomeni: nebbia diffusa fino al mattino in pianura.

SABATO 1 GENNAIO

Stato del cielo: in pianura fino al mattino nubi basse o nebbia diffuse, in parziale dissolvimento dal primo pomeriggio. Altrove sereno o poco nuvoloso.
Precipitazioni: assenti.
Temperature: minime stazionarie, massime stazionarie o in lieve calo.
Zero termico: a circa 1800 metri.
Venti: in pianura deboli variabili o calma, in montagna deboli o moderati settentrionali.
Altri fenomeni: nebbia diffusa fino al mattino in pianura.

e.roncalli

© riproduzione riservata