Mercoledì 19 Gennaio 2011

Il «Paleocapa» piange per Bogdan
Giovedì pomeriggio i funerali

Saranno celebrati giovedì alle 15 i funerali di Bogdan Viorel Axine, lo studente diciottenne del «Paleocapa» che martedì mattina è morto dopo un tragico incidente stradale mentre percorreva in moto via Zambonate, a Bergamo.

Le esequie nella chiesa parrocchiale di Sant'Antonio, nel quartiere di Valtesse: il ragazzo, infatti, abitava in via Maironi da Ponte con la mamma e una sorella.

Nel frattempo c'è dolore e incredulità tra gli studenti della 3ª «Ope» dell'Istituto tecnico «Paleocapa», la classe che il giovane frequentava. Nel laboratorio di elettronica il posto di Bogdan era occupato in segno di profonda vicinanza dal suo amico Fiorenzo, il compagno di classe più vicino di tutti, quello con cui ha condiviso tantissimi momenti, parole ed emozioni.

«Era un ragazzo allegro, solare, sempre sorridente; si sente già la sua mancanza – racconta Fiorenzo con un filo di voce –. Ci siamo conosciuti tre anni fa, all'inizio di quest'avventura scolastica. Quello che è successo è un colpo fortissimo per noi, anche perché qui gli volevano bene tutti, anche i professori».

«Se in classe c'è sempre stato un bel clima è soprattutto merito suo – spiegano i compagni –. Aveva sempre la battuta pronta e sapeva far gruppo. Era appassionato di computer, videogiochi, e auto da tuning. Dentro e fuori dalla scuola si faceva voler bene da tutti. Spesso passava il suo tempo libero in centro con la sua compagnia di amici più stretta».

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 20 gennaio

r.clemente

© riproduzione riservata