Venerdì 28 Gennaio 2011

La Rai a Gandino per il Fai
alla scoperta dei luoghi del cuore

Una troupe della Rai ha registrato uno speciale a Gandino, alla Tintoria di Prat Serval, alla Ciodera Torri, «luoghi del cuore» del Fai e nel centro storico. Il servizio andrà in onda sabato 29 gennaio alle 12,55 su Raitre, ad «Ambiente Italia». Nei prossimi giorni Gandino sarà oggetto di approfondimento anche a Tg Leonardo (Raitre), e Tg Montagne, su Raidue.

La Tintoria degli Scarlatti di Prat Serval, oggi piccola cascina all'imbocco della strada verso Valpiana e un tempo deputata alla tintura del pregiato «scarlatto di Gandino», un rosso acceso che affascinò anche Garibaldi, ha un ruolo molto importante nella storia del paese ed è stata individuata dal Fai come «luogo del cuore». Qui, infatti, furono tinte le camicie rosse dei Mille, grazie alle sapienti alchimie dei fratelli Maccari e alla mediazione di Gian Battista Fiori. Un episodio ritornato in auge proprio quest'anno, nel 150° della spedizione garibaldina. Lo scorso aprile Anita Garibaldi, pronipote dell'Eroe dei due mondi, ha visitato la Tintoria, dove dal 1961,centenario dell'Unità d'Italia, è posta una lapide a ricordo».

Di rilievo a Gandino anche la Ciodera Torri, probabilmente l'ultimo edificio industriale di questo tipo ancora in buono stato in Italia, utilizzato fino a qualche decennio fa per la stesura e l'asciugatura dei pannilana di cui Gandino fin dal 1400 era produttore fiorente.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata