Venerdì 25 Febbraio 2011

Mantenimento dei boschi
Alla Bergamasca 1 milione di euro

Prosegue l'opera di miglioramento e di mantenimento dei boschi lombardi attraverso una serie di misure economiche destinate alle Comunità montane e alle Province (per la Bergamasca oltre un milione di euro). Con quest'obiettivo, Regione Lombardia ha assegnato contributi per oltre 7,7 milioni di euro.

I fondi (circa 6,1 milioni di euro alle Comunità montane e 1,5 alle Province) serviranno, in particolare, per gli interventi di miglioramento e il ripristino delle funzioni ecologiche, protettive e ricreative delle foreste, per la biodiversità e la sanità dell'ecosistema forestale.

I finanziamenti saranno utilizzati anche per la cura dei boschi ai fini della produzione di legname di qualità, di legna da ardere e di cippato, ovvero gli scarti di tronchi e rami, che viene utilizzato come combustibile o come materia prima per processi industriali quindi come fonte di reddito alternativa. Inoltre, sono previsti interventi infrastrutturali di interesse della collettività: dalla sistemazione idraulico-forestale alle manutenzioni straordinarie, dall'adeguamento delle strade all'agro-silvo-pastorale.

Il riparto ai singoli enti è stato effettuato sulla base delle graduatorie presentate entro il 15 novembre 2010. «Un investimento importante a favore dei nostri boschi e dei territori di montagna e di pianura - spiega l'assessore ai Sistemi verdi e Paesaggio, Alessandro Colucci - che conferma la grande attenzione della Regione per un segmento determinante del nostro sistema verde. Un territorio - conclude Colucci - capace di mettere assieme boschi, foreste, aree protette, attività agricole e forestali, in una parola una rete ecologica e naturale che fa 'verde' il cuore di Lombardia».

Nel pdf il dettaglio dei fondi erogati per le province lombarde

a.ceresoli

© riproduzione riservata