Il dolore sul sito dell'Atalanta:
«Ciao Yara, piccolo angelo...»

«Ciao Yara, piccolo angelo... La famiglia Atalanta, attonita ed incredula, si stringe in un abbraccio affettuoso alla famiglia Gambirasio». È il testo apparso domenica a mezzogiorno sul sito ufficiale della squadra nerazzurra.

Il dolore sul sito dell'Atalanta: «Ciao Yara, piccolo angelo...»

«Ciao Yara, piccolo angelo... La famiglia Atalanta, attonita ed incredula, si stringe in un abbraccio affettuoso alla famiglia Gambirasio». È il testo apparso domenica a mezzogiorno sul sito ufficiale della squadra nerazzurra.

Lo sconforto e l'affetto scorto sui volti di tutti tra sabato e domenica, dopo la partita, quando si è diffusa la notizia, sono raccolti in poche ma significative parole sul sito della società. Parole che sottoscrive e fa sue anche Simone Padoin, designato di giornata a incontrare i giornalisti.

Il centrocampista friulano racconta: «Io l'ho saputo dalla gente. Appena sono uscito dagli spogliatoi, fuori dallo stadio, i tifosi mi hanno subito fermato e dato la brutta notizia. È stato un duro colpo. In questi casi non c'è molto da dire, posso solo dire che siamo tutti molto vicini alla famiglia Gambirasio per quanto è successo. Lo dico io, ma parlo a nome di tutta la squadra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA