Mercoledì 02 Marzo 2011

Chiavi nel cruscotto, gli rubano l'auto
Insegue infermiera e la fa arrestare

Aveva lasciato nel posteggio di un bar l'auto con le chiavi nel cruscotto per bersi un caffè, un'infermiera incensurata è fuggita con la Lancia Dedra, ma la guardia giurata non si è persa d'animo, ha inseguito con un'altra macchina la donna che è stata arrestata.

È successo verso le 5 di mattina di mercoledì 2 marzo. La guardia giurata ha parcheggiato la sua Dedra davanti al bar Bobolaba di Lallio e quando è uscito, pochi minuti dopo, si è accorto che qualcuno si stava allontanando a bordo della sua auto.

L'uomo ha subito fermato un automobilista di passaggio e si è lanciato al'inseguimento della Dedra allertando i carabinieri. La guardia giurata ha raggiunto l'auto costringendo la donna al volante a fermarsi: era un'infermiera 36enne in stato di ebbrezza.

Sul posto sono intervenuti nel frattempo i carabinieri di Dalmine e quelli del Nucleo radiomobile di Bergamo che hanno arrestato la donna per il furto. In direttissima l'infermieria ha raccontato di non ricordare nulla dell'accaduto perché aveva bevuto troppo. Arrestato convalidato senza misure cautelari e processo rinviato al 4 aprile. 

m.sanfilippo

© riproduzione riservata