Domenica 13 Marzo 2011

Aperti i musei e il Comune
Chiusi scuole e uffici

Uffici pubblici e scuole chiusi, musei aperti e una cerimonia ufficiale in Città Alta: così, con una giornata di festa, giovedì Bergamo celebrerà i 150 anni dell'Unità d'Italia. Dopo i festeggiamenti della notte tricolore di mercoledì, il 17 marzo orobico comincerà con un momento istituzionale alle 11, al parco della Rocca. Il programma prevede un concerto della fanfara Città dei Mille, prima dei discorsi delle autorità. Seguirà una visita guidata (introdotta da Carlo Salvioni) alla sezione ottocentesca del Museo storico, che conserva cimeli importanti della spedizione dei Mille e ripercorre il ruolo di Bergamo e dei bergamaschi nella costruzione dell'Italia unita.

Alle celebrazioni della mattinata saranno presenti anche rappresentanze degli alpini della sezione di Bergamo e dell'associazione Bergamaschi nel mondo. Per tutta la giornata, eccezionalmente, ci sarà la possibilità di ingresso gratuito alla sezione Ottocento del museo, in Rocca, aperta dalle 9,30 alle 13 e dalle 14 alle 17,30. Per l'occasione resteranno aperti anche gli altri musei cittadini. Il Museo archeologico (aperto dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17,30) propone visita guidate gratuite nelle sue sale dalle 11 alle 12 e dalle 15,30 alle 16,30. Per chi preferisce un viaggio nella natura, si segnalano le aperture dell'Orto botanico (dalle 9 alle 18) e del Museo di scienze naturali «Caffi», con orario dalle 9 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17,30. L'offerta delle esposizioni cittadine prosegue con la Gamec (solo la collezione permanente, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19) e con l'Accademia Carrara, che a Palazzo della Ragione ha allestito la mostra «Vincere il tempo», visitabile dalle 10 alle 18. Rimarranno aperti anche la sezione mostre del Museo storico, al convento di San Francesco, il Museo donizettiano di via Arena e il Campanone, con accesso dalle 9,30 alle 21,30.

In centro possibilità di ingresso a Palazzo Frizzoni: alle 15,30 e alle 17,30 sono in programma due visite guidate a cura dell'esperto di storia locale Gianni Carullo, che guiderà i visitatori alla scoperta della storia e delle curiosità che si celano nelle stanze del municipio. Rimarranno chiusi, invece, per celebrare la giornata di festa, tutti gli uffici pubblici (compresi quelli di Comune e Provincia) e le biblioteche. Il Cimitero civico sarà aperto dalle 8 alle 17 nelle giornate di mercoledì e giovedì. Ai Riuniti serrande abbassate per il Cups, l'Urp e il centro prelievi. Chiusi anche tutti gli ambulatori, con l'eccezione dell'Oncologia. La farmacia esterna è invece di turno e sarà in servizio dalle 9 alle 13,30 e dalle 15 alle 20. Non si lavora, infine, al Pirellone: tutti gli uffici regionali saranno chiusi. Ci sarà però la possibilità per chi lo desidera di fare visita al grattacielo Pirelli, con salita al belvedere del trentunesimo piano (dalle 10 alle 18).

fa.tinaglia

© riproduzione riservata